Il Sentiero degli Gnomi a Bagno di Romagna

Alcuni anni fa è tornata attuale una antica credenza bagnese secondo la quale il bosco dell’Armina, vicinissimo al centro storico, sarebbe abitato dai fantastici Gnomi, qui emigrati dalla foreste del nord Europa. Per iniziativa di un gruppo locale ha così preso vita l’apprezzato: Sentiero degli Gnomi.

Il sentiero, segnalato da un colorato cartello, inizia dai giardini pubblici di Bagno di Romagna, in via Lungosavio. Attraversato con un ponte il fiume Savio, si è già immersi nel bosco e nella fantasia: si sale inoltrandosi nel folto della vegetazione, tra scogli e massi, costeggiando il torrente Armina. Il sentiero è largo, agevole, sicuro, scandito ed accompagnato da ponticelli, cartelli con disegni, sculture di pietra, sagome di animali, casette di legno ove i bimbi lasciano messaggi per gli amici Gnomi. Giunti ad una fonte, si prosegue sulla sinistra ancora in leggera salita e, seguendo le indicazioni, a destra fino alla “Radura degli Gnomi” ove si puo’ sostare su sedili di legno prima di ridiscendere verso la fonte.

E’ un sentiero di poco più di 25 km, di facile percorrenza, che si compie con tranquillità in circa 45 minuti, frequentato da un grande numero di persone di ogni età: per molti è l’occasione di una passeggiata gradevole e rilassante, per altri il primo incontro con la natura; per i bimbi quello con la fantasia, col piacere di incontrare favole, per i loro genitori col desiderio di raccontarle di nuovo. Potere degli Gnomi!

Sito web: www.ilsentierodeglignomi.it

Ph: www.ilsentierodeglignomi.it

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.