Borghi d’Italia

Verso la XXI edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Italia

Dal 19 al 21 maggio torna a Bologna laborghi-italia Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, il più importante e consolidato evento italiano di commercializzazione del turismo d’arte e cultura.

Per introdurre questo importante appuntamento *pER organizza un ciclo di seminari gratuiti promossi da CAT – Centro Assistenza Tecnica di Confesercenti Emilia Romagna con il contributo scientifico di BTO Educational e Centro Studi Turistici che quest’anno ospita, tra gli altri, il Workshop Focus BORGHI d’ITALIA, durante il quale verranno analizzate, in lungo e in largo, le caratteristiche che hanno i Borghi come volano per il turismo italiano.

A seguito della Direttiva emanata dal Ministro Franceschini il 2 dicembre 2016, il 15 di febbraio 2017 ha visto l’avvio dell’Anno dei Borghi.

Durante il workshop che si svolgerà giovedì 18 maggio, presso la Pinacoteca nazionale di Bologna, verranno analizzate anche le strategie di cui parlerà, tra gli altri, il Responsabile Dipartimento Cultura UNPLI, Fernando Tomasello.

Nell’ambito della direttiva sono previste 4 azioni fondamentali: la creazione di un Atlante dei Borghi Turistici Italiani, la costituzione di un Comitato dei Borghi, l’individuazione di una serie di azioni da inserire all’interno della progettualità del Piano Strategico del Turismo e infine l’individuazione di alcuni Borghi che già hanno dato avvio a progettualità concrete di turismo sostenibile e che possono rientrare nel progetto di digitalizzazione nazionale condotto dal Mise.

Inoltre è prevista l’uscita di un calendario di iniziative ed eventi degli eventi di interesse turistico-culturale di rilievo nazionale e/o internazionale che si svolgeranno, tra aprile e dicembre 2017, all’interno dei Borghi italiani.

Un preciso segnale che segue l’Anno dei Cammini del 2016, una strategia di valorizzazione del patrimonio diffuso in tutta la Destinazione Italia.

I Borghi, grazie al proprio capitale umano, il paesaggio, la cultura, gli attrattori enogastronomici, anche secondo i redattori del Piano Strategico di Sviluppo del Turismo 2017 – 2022, sono una delle principali direzioni su cui investire per raggiungere gli obiettivi di creazione di valore economico, tenuta e manutenzione dei patrimoni dei territori.

Introduzione
Ottavia Ricci
Consigliera del Ministro Dario Franceschini per la sostenibilità nel turismo

Tavola rotonda moderata, con
Gianni Bastianelli
Direttore Esecutivo Agenzia Nazionale del Turismo ENIT

Claudio Bocci
Direttore Federculture

Alessandra Bonfanti
Responsabile Nazionale Piccoli Comuni Legambiente

Filippo Donati
Presidente Nazionale Assohotel

Fiorenza Pascazio
Direttivo Borghi Autentici d’Italia
Sindaco di Bitetto [Bari]

Fernando Tomasello
Responsabile Dipartimento Cultura UNPLI – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia

Coordina
Robert Piattelli
Co-founder BTO Educational

Incontro Pubblico “Reti Pro Loco” – UNPLI Bologna

News da UNPLI Bologna

Gentilissime e gentilissimi,
nell’ambito della Legge Regionale N. 5 del 25 marzo 2016 “Norme per la Promozione e il Sostegno delle Pro Loco”, il Comitato Provinciale UNPLI Bologna, in collaborazione con il Comune di Casalecchio di Reno, organizza una Conferenza di presentazione e promozione del primo accordo di area tra le Pro Loco del territorio Valli del Reno Lavino Samoggia. L’obiettivo della Conferenza è presentare ufficialmente la firma del primo “Contratto di Rete” tra le Pro Loco dell’Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia quale strumento per migliorare la loro visibilità nella Valorizzazione Turistica Territoriale e illustrare le peculiarità contenute nella Legge Regionale N.5/2016.

Siete dunque invitati:

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 17.00
Sala Piazza delle Culture Casa della Conoscenza
Via Porrettana 360, Casalecchio di Reno

Interverranno:
Massimo Bosso, Sindaco di Casalecchio di Reno e Presidente dell’Unione dei Comuni Valli del Reno Lavino Samoggia
Giuseppe Paruolo, Consigliere Regionale
Paolo Minarelli, Responsabile Area Progetti UNPLI E.R.
Alessandro Menzani, Presidente Pro Loco Casalecchio Meridiana e Coordinatore della Rete
Bruno Palma, Presidente UNPLI Bologna
Stefano Ferrari, Presidente UNPLI E.R.

,

M’illumino di meno 2017

M’illumino di meno

Tredici edizioni all’insegna del risparmio energetico

E’ prevista per venerdì 24 febbraio 2017 la nuova edizione di “M’illumino di meno”, la campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata da Caterpillar e giunta ormai alla dodicesima edizione.

Anche quest’anno l’iniziativa coinvolge una grande varietà di persone tra ascoltatoriassociazioni ed i più importanti attori istituzionali, italiani e stranieri.

L’evento all’insegna risparmio energetico è interpretato con eventi e manifestazioni a tema su tutto il territorio italiano.

I punti fermi dell’iniziativa si confermano quelli di sempre: il racconto in onda delle migliori pratiche nell’ambito del risparmio energetico in Italia e all’estero, la mappatura radiofonica delle migliaia di adesioni alla campagna e, durante la diretta radiofonica di Caterpillar del 24 febbraio, i collegamenti con le varie città in cui avverranno gli spegnimenti che simbolicamente rappresentano un’attenzione alla riduzione dei consumi.

Quest’anno la sfida lanciata agli amministratori ed ai cittadini è di “condiVivere” dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.

E tu parteciperai insieme a noi?